Racconti dai campi

Seicentomila piantine di Rosa di Gorizia nei nostri campi

14 agosto 2017

Uno dei momenti più importanti delle attività dell’anno è arrivato: la messa a terreno delle piantine della nostra Rosa di Gorizia. In questi giorni abbiamo completato una fase attesa, e delicata, nella vita del radicchio: 600.000 piantine sono finalmente nei campi dove cresceranno in attesa del raccolto previsto per i mesi di dicembre e gennaio.
Sei complessivamente gli ettari che quest’anno abbiamo trapiantato con la Rosa di Gorizia, tutti coltivati con metodo Bio al quale stiamo convertendo ogni ettaro di proprietà dell’Azienda Agricola Santinelli.
Quando saranno pronti, i fiori di Rosa saranno destinati sia al consumo come radicchio fresco, sia come trasformati per alcuni prodotti tra cui “Rosa di Gorizia in olio extravergine di oliva” e il ripieno dei “Girasoli” di pasta fresca all’uovo, entrambi scelti da un noto gruppo per il proprio circuito di distribuzione e vendita.
Per i Girasoli, in particolare, sarà presto in partenza un’iniziativa che ci rende orgogliosi e premia il nostro impegno a lavorare secondo una prospettiva di filiera e di collaborazione: dal campo alla tavola con prodotti di qualità e controllati.
Da ottobre i Girasoli entreranno in un programma-itinerario dei prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia che con noi porterà la Rosa di Gorizia nei piatti di tutta Italia.
Come? Vi terremo informati, continuate a leggerci.

Save

Save

Save

Save

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone