Racconti dai campi

La Rosa di Gorizia tra i superfood nell’indagine Coldiretti

10 giugno 2017

Sono chiamati superfood, gli alimenti con specifiche proprietà salutistiche. Tra di loro c’è anche la Rosa di Gorizia come riporta l’indagine Coldiretti/Ixe’ di Trieste presentata di recente in occasione dell’incontro su “Le vacanze tra cibo e cultura con i superfood della nonna” nell’anno dedicato dall’Onu al turismo sostenibile.

Durante l’anno, almeno un italiano su quattro (il 25%) ha acquistato uno di questi prodotti, una scelta molto consapevole, di attenzione al benessere, di autenticità a tavola e a quanto viene coltivato con cura.
“I superfood della nonna – ha affermato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo – sono tornati sulle tavole degli italiani grazie all’impegno degli agricoltori che li hanno salvati dal rischio di estinzione e alla domanda dei consumatori per le sorprendenti proprietà salutistiche e nutrizionali.”
Cosa si dice della Rosa di Gorizia? Tra le sue proprietà si sottolinea che aiuta la depurazione dell’organismo, è ricca di ferro, calcio, antiossidanti, acido folico e vitamine. A noi piace anche perché è buona, in tutte le sue trasformazioni a cominciare dalla crema.

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone